Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

Teleuropa è il portale di notizie aggiornato 24 ore su 24 - Web TV

Cronaca, politica, spettacoli, sport, economia, salute, rubriche e approfondimenti

Teleuropa.it Live

ULTIME NOTIZIE

MANO TESA ALLE AZIENDE IN DIFFICOLTÀ

Un gesto di grande sensibilità nei confronti di tutte quelle attività che stanno soffrendo ormai da oltre 12 mesi e le cui condizioni economiche si aggravano ulteriormente di giorno in  giorno a causa delle nuove misure restrittive che hanno portato l’intera provincia di Frosinone ad essere zona rossa. La richiesta è stata fortemente avanzata nei giorni scorsi in primis dal sindaco di Cassino Enzo Salera che aveva chiesto la possibilità di una revoca dei provvedimenti per l’intero cassinate. Richiesta non accolta a causa della crescita esponenziale dei nuovi contagi anche nella parte meridionale della provincia. La crisi continua a mordere commercianti e artigiani tanto che molte saracinesche da mesi sono abbassate. E la crisi rischia di minare l’intero tessuto economico di Cassino e del Cassinate, tanto da spingere l’assessore al Commercio e alle Attività Produttive di Cassino, Arianna Volante, a convocare per venerdì mattina, in comune, i rappresentanti sindacali delle categorie dei Commercianti e degli Artigiani per la costituzione del tavolo di “Unità di crisi” dei due settori. Il grido d’allarme è stato accolto in regione Lazio. Servono immediatamente  finanziamenti alle attività colpite da misure restrittive. In Aula hanno sottoscritto il documento, esteso nella sua efficacia anche ai comuni di Colleferro e Carpineto Romano, la maggioranza dei consiglieri regionali. Rilevante, anche per la stesura della mozione, è stato il documento elaborato dalla consulta dei sindaci del sud della provincia di Frosinone, trasmesso dal sindaco di Cassino, Enzo Salera alla Regione. È stata quindi approvata la mozione Buschini in consiglio regionale per  destinare sostegni alla provincia di Frosinone e alle altre zone rosse. Buschini sostiene anche che è necessario incrementare la disponibilità di sieri nelle zone rosse, solo attraverso un’accelerazione delle vaccinazioni sarà possibile uscire dal tunnel della pandemia.

Articoli recenti

Articoli correlati