Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

Teleuropa è il portale di notizie aggiornato 24 ore su 24 - Web TV

Cronaca, politica, spettacoli, sport, economia, salute, rubriche e approfondimenti

Teleuropa.it Live

ULTIME NOTIZIE

ITRI: SVENTATA TRUFFA AD UNA NONNINA

L’azione di sensibilizzazione nei confronti delle categorie più vulnerabili, grazie soprattutto alla diffusione del volantino sulle truffe ai danni degli anziani, presentato a Latina dal Comandante Provinciale dei Carabinieri il 29 gennaio scorso, continua a dare risultati positivi.

Soprattutto nell’area del sud Pontino, dove il fenomeno è più sentito, si percepisce, da parte delle potenziali vittime, una maggiore consapevolezza dei rischi che corrono e, soprattutto, la comprensione dei diversi modus operandi, posti in atto dai truffatori. Ciò ha determinato un maggiore livello di guardia delle potenziali vittime e dei familiari delle stesse, che si sono resi sempre più attivi e partecipativi nel segnalare ai Carabinieri eventuali episodi sospetti. 

I Carabinieri della Stazione di Itri hanno identificato due uomini di 40 e 53 anni, della Provincia di Napoli, che avevano tentato di truffare una persona anziana di 82 anni per farsi consegnare  5.000 euro. La malcapitata era stata contattata telefonicamente da un finto parente il quale chiedeva alla signora di consegnare una cospicua somma di denaro ad un uomo che le avrebbe consegnato un pacco.  La potenziale vittima, tuttavia, insospettitasi, contattava immediatamente il figlio il quale allertava subito i Carabinieri che si sono recati nei pressi dell’abitazione della nonnina, notavano due soggetti all’interno di un’autovettura in evidente attesa. Venivano pertanto identificati e accompagnati in Caserma per gli ulteriori accertamenti a conclusione dei quali venivano segnalati a piede libero all’autorità giudiziale.

I carabinieri della Tenenza di Gaeta, a conclusione di indagini, hanno denunciato due uomini di 45 e 26 anni della Provincia di Napoli i quali, con il solito metodo dello specchietto, inducevano la vittima  un 44enne di Gaeta,  a fargli un bonifico di 200 euro a ristoro del danno dello specchietto della propria autovettura, di fatto mai avvenuto.

Articoli recenti

Articoli correlati