Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Tlc Telecomunicazioni - Formia

CA.VI.CI. Casa Vinicola Ciccariello - Gaeta

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Tlc Telecomunicazioni - Formia

CA.VI.CI. Casa Vinicola Ciccariello - Gaeta

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

INIZIATO LO SCREENING PER LA COMUNITÀ INDIANA A BORGO HERMADA

È partito lo screening a Borgo Hermada, la frazione di Terracina popolata da circa 1.600 indiani fortemente radicati nel territorio. La Asl di Latina ha pianificato un’azione a tappeto per monitorare un’altra importante comunità della provincia di Latina dopo quella di Bella Farnia a Sabaudia, dove da venerdì scorso è stata istituita la zona rossa.

La rapida diffusione del covid all’interno delle comunità indiane fa temere infatti la circolazione della temuta variante del Paese asiatico. Intanto, dall’ospedale Spallanzani di Roma fanno saper che in provincia di Latina non è stata accertata la presenza di tale variante del Covid. L’obiettivo è quello di contenere al massimo la diffusione del virus mentre procedono a ritmo serrato le vaccinazioni.

Intanto nel Lazio è stata superata la quota dei due milioni di somministrazioni di vaccino e dalla mezzanotte di lunedì è attiva la prenotazione online sul portale SaluteLazio per la fascia di età 57 e 56 anni.  

Articoli recenti

Articoli correlati