Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Tlc Telecomunicazioni - Formia

CA.VI.CI. Casa Vinicola Ciccariello - Gaeta

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Tlc Telecomunicazioni - Formia

CA.VI.CI. Casa Vinicola Ciccariello - Gaeta

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

DANNI PROVOCATI DAI CINGHIALI, PRONTA LA MODULISTICA

La rabbia di chi ha terreni coltivati e presi d’assalto dai cinghiali o di tanti concittadini che stanno subendo danni a causa della loro presenza sempre più massiccia è anche la nostra rabbia. Queste le parole del sindaco di Castelforte Giancarlo Cardillo. Il problema è di tale gravità ed importanza che non basta l’azione di un solo Comune. A testimoniare come stanno le cose, oltre alla stampa nazionale ci ha pensato nei giorni scorsi anche Coldiretti Lazio con una manifestazione che ha condotto gli agricoltori davanti alla sede della Regione. Le incursioni di cinghiali fino a ridosso dei nuclei abitati e perfino sulle spiagge del litorale è documentato ampiamente in maniera forte e generalizzata. Tutto ciò induce il primo cittadino a richiamare chi, credendo di carpire la buona fiducia dei cittadini, prova ad alzare polveroni per screditare l’Amministrazione Comunale. Il sindaco Cardillo va giù duro sulle polemiche sorte nelle scorse ore. Tutti dicono di avere una soluzione e si prestano, chi in un modo e chi in un altro a lanciare proclami o a suggerire come intervenire rapidamente e non si rendono conto che, in questo modo, rischiano il ridicolo.

Essere amministratori, tuona Cardillo, è impegno di serietà. Non si può governare un Ente Pubblico, sostiene, lanciando accuse prive di fondamento o, peggio, contribuendo ad esacerbare gli animi. Nel caso dei danni o della pericolosità della presenza massiccia di cinghiali anche nel territorio del sud pontino, si è in costante contatto con gli altri sindaci, con la Provincia, la Prefettura, la Regione e l’ATC2. A tal proposito, fanno sapere dall’amministrazione comunale, è stato organizzato un incontro per cercare di fare il punto della situazione insieme al Presidente dell’ATC2 Domenico Brusca che sarà a Castelforte il prossimo 27 luglio.  Intanto per cercare di venire incontro alle giuste esigenze di ristoro di chi ha subito danni è disponibile sul sito del Comune tutta la modulistica necessaria a richiedere eventuali danni che sono stati subiti dagli agricoltori o anche dai privati.

Articoli recenti

Articoli correlati