Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Tlc Telecomunicazioni - Formia

CA.VI.CI. Casa Vinicola Ciccariello - Gaeta

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Tlc Telecomunicazioni - Formia

CA.VI.CI. Casa Vinicola Ciccariello - Gaeta

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

3,5 MILIONI PER LE AREE DI CRISI COMPLESSA DI FROSINONE E RIETI

Arriva una buona notizia per i lavoratori delle aree di crisi complessa, sono disponibili tre milioni e mezzo di euro.  È stato firmato il decreto che  riconosce al Lazio un budget consistente per la copertura dell’anno 2020 a favore di lavoratrici e lavoratori delle aree di crisi complessa di Frosinone e Rieti. Dopo l’importante lavoro fatto con il Ministero del lavoro, nella persona di Nunzia Catalfo prima e Andrea Orlando poi, volto a recuperare le risorse mancanti, oggi è possibile riconoscere la mobilità in deroga ai 1.068 lavoratori che attendevano la copertura delle mensilità mancanti nell’anno 2020. In questo contesto, anche la Regione Lazio farà la sua parte. Si procede all’attuazione del Protocollo sulle aree di crisi complessa sottoscritto nel 2020 con le Parti Sociali affinché possa essere presto riconosciuto il sostegno al reddito che spetta a questi lavoratori.  È inoltre in dirittura di arrivo anche il decreto per le aree di crisi complessa relativo all’anno 2021. Non appena si avrà la pubblicazione saranno convocate le Parti Sociali per definire criteri e modalità di riconoscimento degli ammortizzatori sociali per le aree di crisi complessa e per avviare i percorsi di politica attiva per i lavoratori interessati.

Articoli recenti

Articoli correlati