Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Tlc Telecomunicazioni - Formia

CA.VI.CI. Casa Vinicola Ciccariello - Gaeta

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Tlc Telecomunicazioni - Formia

CA.VI.CI. Casa Vinicola Ciccariello - Gaeta

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

TORNA IL CONCORSO NAZIONALE DI POESIA MIMESIS

È partita la macchina organizzativa che porterà alla realizzazione della XXIV edizione del premio Nazionale di poesia Mimesis. Il bando è già partito e scadrà il 14 giugno prossimo. Il premio contempla anche per l’edizione 2021 due sezioni, quella della poesia inedita a cui è possibile partecipare con un massimo di tre poesie a tema libero, in lingua italiana. Per poesia inedita s’intende mai pubblicata, anche in parte o con modifiche nel testo o con altro titolo, né a mezzo stampa né sul web, fino alla pubblicazione dei risultati. In tutti i casi, le opere a concorso non dovranno mai essere associabili all’autore. La sezione della poesia edita in cui si  partecipa con un massimo di tre poesie a tema libero, in lingua italiana,  già pubblicate in cartaceo o sul web. Sia per la sezione edita sia per l’inedita, è ammessa la poesia dialettale con traduzione in Lingua. Si può partecipare a entrambe le sezioni. La mancata osservanza delle regole stabilite comporterà l’esclusione dei testi  anche a graduatoria conclusa e a premi attribuiti. La giuria sarà coordinata dalla direttrice artistica del premio Patrizia Stefanelli e composta tra gli altri dal vice presidente Nicola Maggiarra, il presidente sarà Nazario Pardini, ordinario di letteratura, poeta, saggista e critico letterario.

Articoli recenti

Articoli correlati