Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Tlc Telecomunicazioni - Formia

CA.VI.CI. Casa Vinicola Ciccariello - Gaeta

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Tlc Telecomunicazioni - Formia

CA.VI.CI. Casa Vinicola Ciccariello - Gaeta

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

SCONTRO FRONTALE SULLA CASILINA, QUATTRO MORTI

Ancora sangue sulle strade del basso Lazio, dopo il terribile incidente del 27 marzo scorso nel territorio di Minturno al confine con la Campania, a causa del quale persero la vita un uomo di 44 anni e un ragazzo di 28, nella tarda serata di sabato, vigilia di Pasqua, ancora un terribile scontro frontale, sulla via Casilina, a San Vittore del Lazio, ultimo paese della provincia di Frosinone che confina con la Campania. Il bilancio questa volta è ancora più grave. A perdere la vita sul colpo tre persone, una quarta ferita ma che è deceduta subito dopo l’incidente. In prossimità di un dosso il forte impatto non ha lasciato scampo agli occupanti di una Fiat 16 e un’Alfa Romeo Mito. Una scena raccapricciante si è subito mostrata ai soccorritori, i vigili del fuoco hanno dovuto lavorare molto per estrarre i corpi dalle lamiere contorte. Tre ragazzi rispettivamente di 18, 19 e 21 anni che viaggiavano a bordo della Mito e un uomo di 52 anni sulla 16, tutti residenti della provincia di Caserta.

Articoli recenti

Articoli correlati