Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Tlc Telecomunicazioni - Formia

CA.VI.CI. Casa Vinicola Ciccariello - Gaeta

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Tlc Telecomunicazioni - Formia

CA.VI.CI. Casa Vinicola Ciccariello - Gaeta

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

SALUTO DEL GENERALE CARLO CERRINA

Il Comandante della Legione Carabinieri “Abruzzo e Molise”, Generale di Brigata Carlo Cerrina, nella mattinata odierna ha visitato il Comando Provinciale Carabinieri di Isernia per il saluto di commiato in vista della prossima cessione del Comando. L’alto Ufficiale è stato ricevuto dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Isernia, Tenente Colonnello Gennaro Ventriglia, dagli Ufficiali e da una ristretta rappresentanza di militari. Nel corso della cerimonia il Generale Cerrina ha proceduto  dapprima alla consegna della Medaglia Mauriziana, ambito riconoscimento rilasciato dopo cinquant’anni di servizio militare, al Tenente Colonnello Gennaro Ventriglia, al Tenente Andrea Macchiarella, al Luogotenente C.S. Domenico Ciardiello, al Luogotenente C.S. Nicola D’Orsi, al Luogotenente C.S. Francesco Leomanni, al Luogotenente Alessandro Di Ielsi e al Luogotenente Francesco Saverio Militano. Il Generale Cerrina ha poi voluto ricordare il particolare impegno profuso dall’Arma dei Carabinieri in Molise in un contesto reso particolarmente difficoltoso dalla pandemia da covid 19 a sostegno della cittadinanza. Ha infatti ricordato i vari compiti svolti dai carabinieri come ad esempio concorrere alle operazioni di esecuzione dei tamponi, innumerevoli servizi di vigilanza al rispetto delle rigide misure imposte dal Governo, scorta ai vaccini. Lo stesso ha poi menzionato come l’Arma si sia prodigata in  diversi e importanti progetti di solidarietà, tra cui:  

  • l’attivazione del “Presidio Vaccinale Difesa misto” presso l’Auditorium di Isernia;  
  • Un Click di solidarietà”, iniziativa predisposta dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, rivolta  principalmente alla popolazione ultrasettantenne dimorante in località rurali o comunque isolate, con minore dimestichezza nell’utilizzo del web o senza alcun accesso alla rete internet, a cui viene fornita la disponibilità dei Comandanti di Stazione alla compilazione dei format per la prenotazione della somministrazione dei vaccini. 

Al termine della cerimonia il Generale Cerrina si è accomiatato anche dalle autorità del capoluogo pentro, incontrando il Prefetto della Provincia di Isernia, il Procuratore della Repubblica presso il locale Tribunale, il Vescovo della città di Isernia e Venafro, il Questore, il Sindaco e il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, con i quali l’Arma ha operato in piena sinergia e con unità d’intenti a sostegno della popolazione.  

Articoli recenti

Articoli correlati