Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

Teleuropa è il portale di notizie aggiornato 24 ore su 24 - Web TV

Cronaca, politica, spettacoli, sport, economia, salute, rubriche e approfondimenti

Teleuropa.it Live

ULTIME NOTIZIE

ROMA: VIGILI DEL FUOCO, SITUAZIONE INSOSTENIBILE

Ancora si torna a parlare delle criticità che caratterizzano il corpo dei vigili del fuoco. Insostenibili e che certamente non fanno garantire un sicuro e adeguato servizio al territorio. A rischio è l’incolumità del cittadino e dei soccorritori stessi. Numerose sono le segnalazioni che provengono dalle Segreterie Nazionali e Regionali, il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco è piegato da una serie di problematiche alle quali non riesce a far fronte. La mancanza di risorse umane, unita alla scarsa fornitura di mezzi, materiali e addirittura di vestiario, indicano la carenza di attenzione da parte dell’Amministrazione Centrale. Questo è quanto si legge in una comunicazione a firma del Segretario Generale FNS CISL LATINA Salvatore Polverino. Problematiche che diventano più forti soprattutto in questo periodo, quando bisogna garantire l’attività della campagna boschiva, quindi maggiore presenza sul territorio e pronto intervento in ogni momento della giornata.

Le risposte non arrivano, fanno sapere gli operatori, nemmeno in momenti come questi, in cui i numerosi incendi boschivi che stanno flagellando il Lazio richiedono sforzi sovrumani da parte di tutti. Questo problematiche non fanno altro che inasprire il pensiero di ogni singolo pompiere che, oltre a constatare il totale menefreghismo delle istituzioni, viene obbligato durante il riposo compensativo a coprire il dispositivo di soccorso contro la propria volontà, così come obbligato a soccorrere con una maglietta strappata oppure a presidiare in alloggi senza le garanzie minime di vivibilità, oppure costretto a dover accettare un buono pasto da 7 euro senza neanche sapere se riuscirà durante il turno di servizio a spenderlo.  Insomma, servono uomini e mezzi, vestiario e attrezzature.  La FNS CISL intende anche guidare il personale in un percorso legale basato sui diritti fondamentali che in questo momento, vengono negati da chi ha la forza di obbligare ma non quella di garantire al popolo la sicurezza, e ai vigili del fuoco la propria dignità.

Articoli recenti

Articoli correlati