Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Tlc Telecomunicazioni - Formia

CA.VI.CI. Casa Vinicola Ciccariello - Gaeta

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Ristorante Pizzeria Nodi - Formia

CA.VI.CI. Casa Vinicola Ciccariello - Gaeta

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

Revocate le deleghe a Marcuzzi

Un terremoto che sta lasciando strascichi non indifferenti. La notizia dell’arresto del vicesindaco di Terracina Pierpaolo Marcuzzi si è diffusa in città con incredibile rapidità lasciando molti cittadini attoniti anche se qualcuno già aveva avuto sentore di quanto stesse accadendo. Qualche ora dopo il sindaco Roberta Tintari ha provveduto immediatamente a revocare le deleghe al suo vice travolto dall’inchiesta condotta da carabinieri e guardia costiera che ha portato anche all’arresto dell’imprenditore Emiliano Suffer, appartenente a una famiglia di giostrai. Una giornata convulsa quella di venerdì i cui eventi non hanno lasciato indifferenti l’intera comunità. Si attende ora che vengano immediatamente chiarite tutte le posizioni conferendo piena fiducia alla magistratura.  L’accusa è di tentata estorsione e istigazione alla corruzione commessi ai danni di un dirigente del comune di Terracina e del comandante della Guardia costiera. L’indagine è scaturita da un approfondimento investigativo relativo all’affidamento in gestione di una vasta area del porto di Terracina, che da oltre 20 anni, viene utilizzata, nel periodo estivo, in via esclusiva per l’installazione del “Luna Park Suffer“.

Articoli recenti

Articolo precedenteAuto ribaltata, conducente miracolato
Articolo successivoTruffe on line

Articoli correlati