Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

Teleuropa è il portale di notizie aggiornato 24 ore su 24 - Web TV

Cronaca, politica, spettacoli, sport, economia, salute, rubriche e approfondimenti

Teleuropa.it Live

ULTIME NOTIZIE

POTENZA: FIRMATO PROTOCOLLO NUMERO UNICO EMERGENZA

Dopo aver inaugurato la sede della Dia a Potenza, il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, nella sua città natale, ha raggiunto la sede della Prefettura per firmare, insieme al presidente della Regione Vito Bardi, il protocollo di intesa per l’attuazione del numero unico di emergenza 112.”Completare il percorso per la sicurezza era molto importante, un numero unico per l’emergenza europea, è un principio di salvaguardia ha detto Michele Campanaro Prefetto di Potenza salutando l’arrivo del ministro.
“Oggi è una giornata particolare – ha detto il Ministro -attivare il numero unico di emergenza che solo in undici regioni è già attivo, dimostra come la Basilicata non sia da meno, per questo nella legge finanziaria abbiamo cercato di lavorare per reperire risorse per quello che è un adempimento europeo”.
Prima della firma del Protocollo, il presidente della Regione Vito Bardi ha voluto sottolineare la rapidità per avere un servizio efficiente e della collaborazione con la regione Puglia. ” Il presidente Emiliano è stato estremamente disponibile. Era un obiettivo che ci eravamo prefissati, questo numero sarà importante sia per il coordinamento delle forze di Polizia, anche per il supporto sanitario su un territorio che ha 131 comuni sparsi su un ampio territorio. Attiveremo una campagna di comunicazione sul numero unico, ma soprattutto – ha concluso – lasceremo attivi e soprattutto i vecchi numeri legati all’emergenza”.
Lamorgese ha elogiato il senso di squadra delle istituzioni, ringraziando anche il Ministero dello Sviluppo Economico e ribadendo che la Basilicata è al tempo con la digitalizzazione. Ringraziamenti anche al ministero sviluppo economico. Una terra sempre più al passo con i tempi per la digitalizzazione.
Il ministro si è spesa in parole di ringraziamento nei confronti delle forze di Polizia, per il lavoro enorme in tempo di pandemia. Poi ha parlato delle ultime emergenze.

Articoli recenti

Articoli correlati