Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

Teleuropa è il portale di notizie aggiornato 24 ore su 24 - Web TV

Cronaca, politica, spettacoli, sport, economia, salute, rubriche e approfondimenti

Teleuropa.it Live

ULTIME NOTIZIE

PANDEMIA, LE ATTIVITÀ DEL CIRCOLO MANDOLESI

Ad un anno dall’inizio della Pandemia le problematiche sono quelle di sempre, la sanità pubblica non è stata implementata, la campagna vaccinale stenta a decollare le multinazionali farmaceutiche dettano legge nelle consegne del siero e sono in guerra tra loro per la conquista dei mercati. Dal punto di vista economico la società continua a perdere posti di lavoro e spesso la sicurezza sul lavoro non viene garantita per moltissime categorie che non possono lavorare in smart working come gli operai, il personale sanitario e socio-sanitario, i dipendenti delle cooperative sociali impegnati nella sanificazione degli ambienti ospedalieri, gli addetti ai servizi domiciliari, gli operatori dei call-center, i dipendenti di centri commerciali, supermercati e farmacie.  La situazione è grave, e tra poco lo sarà ancora di più quando a molti di essi non verrà garantito il mantenimento del posto di lavoro. La denuncia arriva anche dalla sezione “Mariano Mandolesi” del partito comunista di Gaeta che ha deciso di attivare un doppio servizio di messaggistica whatsapp attivando il numero 347 8807972 per la consulenza sanitaria offerta dal Dottor Ugo Picazio, medico anestesista nonché membro del Dipartimento Nazionale Sanità del PC, rivolto a chi vuole chiarimenti e delucidazioni sulla campagna vaccinale , ma anche per altri consigli generici visto che medici di base e pronto soccorsi sono spesso irraggiungibili od oberati di lavoro; e il 349 4691566 per l’assistenza ai lavoratori che con la scusa della pandemia subiscono soprusi, aumento delle ore lavorative o licenziamenti ingiustificati, offrendo loro sia un orientamento su come tutelarsi, sia una cassa di risonanza a livello mediatico per denunciare la loro situazione.

Il Servizio di Soccorso Rosso già lanciato sui social da oltre due settimane ha già ricevuto centinaia di richieste di aiuto da parte dei sempre più disorientati cittadini gaetani.

Articoli recenti

Articoli correlati