Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Tlc Telecomunicazioni - Formia

CA.VI.CI. Casa Vinicola Ciccariello - Gaeta

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Tlc Telecomunicazioni - Formia

CA.VI.CI. Casa Vinicola Ciccariello - Gaeta

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

Formia, portate alla luce due bitte di epoca romana

Nei mesi scorsi sono iniziati nel porticciolo Caposele, sotto il controllo del Comune di Formia, i lavori di ripristino della scogliera danneggiata a Dicembre 2020 dalla mareggiata. Nel corso dei lavori susseguenti di risistemazione del letto della scogliera, sono affiorate dal fondale due bitte romane da ormeggio. Ci si è anche accorti che, al disotto dell’attuale molo, vi è una struttura più antica. Del rinvenimento è stata subito informata la Soprintendenza e la Capitaneria di Porto, e si è notato che la struttura antica era il molo di attracco della “Villa Romana Marittima di Caposele” su cui  è attualmente adagiata la recente scogliera. 

Le strutture del “vecchio Porto” si ritiene fossero annesse alla parte residenziale della villa romana del I° secolo a.C. con depositi che venivano adibiti a immagazzinamento merci, che venivano probabilmente scaricate da piccole navi con poco pescaggio, ancorate alle bitte del molo antico.

 Due di queste Bitte saranno posizionate nella striscia di terreno laterale al cancello grande dell’Area Archeologica di Caposele.

Articoli recenti

Articoli correlati