Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

Teleuropa è il portale di notizie aggiornato 24 ore su 24 - Web TV

Cronaca, politica, spettacoli, sport, economia, salute, rubriche e approfondimenti

Teleuropa.it Live

ULTIME NOTIZIE

Cassino, gli atti della X edizione del festival della dottrina sociale della Chiesa

È fissata per giovedì alle 17,30 la presentazione degli Atti del X Festival della Dottrina Sociale della Chiesa, che si è tenuto dal 26 al 29 novembre 2020 a Verona e in collegamento con 10  città italiane, da Sondrio a Mazara del Vallo, da Torino a Frosinone  da Trento a Lamezia.

È diventato ormai un appuntamento tradizionale anche per il territorio della provincia di Frosinone quello con il  Festival della dottrina sociale della Chiesa, l’ultima edizione è stata chiusa con la firma della Carta dei Valori incentrata sullo sviluppo della ecologia integrale, da parte dei maggiori esponenti del mondo della cultura, dell’economia e delle istituzioni della provincia di Frosinone. All’incontro avevano partecipato tra gli altri, il Presidente del Comitato Sale Avv. Francesco Rabotti, il Vescovo della Diocesi di Sora-Cassino, Mons. Gerardo Antonazzo, il Vescovo di Frosinone Mons. Ambrogio Spreafico, il Rettore dell’Università di Cassino, Prof. Giovanni Betta, il Presidente della Banca Popolare del Cassinate Prof. Vincenzo Formisano. Il prossimo appuntamento, invece, sarà in presenza e si terrà nella filiale di Cassino della Banca Popolare del Cassinate in Corso della Repubblica.  

«L’evento di giovedi prossimo – spiega il presidente del Comitato Sale Francesco Rabotti – sarà l’occasione per riprendere le fila di un discorso fondamentale per la vita della Chiesa e della società e per riprendere l’impegno a promuovere un’ecologia integrale, ovvero una direzione capace di orientare ed illuminare, dal punto di vista culturale, scientifico ed operativo, il futuro della nostra esistenza, ricomponendo i dualismi conflittuali tipici del nostro presente. Sviluppo contro sostenibilità, crisi ambientale contro crisi sociale, dimensione globale contro quella locale, il tutto parte dalla consapevolezza che i problemi vanno affrontati insieme, che il bene comune è superiore rispetto alle spinte individualiste, che è necessario uno sguardo lungo sul futuro e, al tempo stesso, la memoria della storia delle nostre città e delle nostre tradizioni. 

La Carta dei Valori ruota attorno a 4 principi: la dignità della persona, la solidarietà, la sussidiarietà, il bene comune». 

«La nostra banca – aggiunge il Presidente della BPC Vincenzo Formisano – è lieta di ospitare questo importante appuntamento. La BPC ha sostenuto sin dalla prima edizione il Festival della Dottrina Sociale della Chiesa che si tiene ogni anno nella nostra Provincia: siamo infatti convinti che proprio nei principi della dottrina sociale risiedano valori capaci di guidare e orientare uno sviluppo sostenibile e di indirizzare l’operato delle imprese, delle aziende, degli istituti di credito, in un’ottica non solo di profitto, ma di sviluppo integrale della persona umana e della società.

Articoli recenti

Articoli correlati