Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

Teleuropa è il portale di notizie aggiornato 24 ore su 24 - Web TV

Cronaca, politica, spettacoli, sport, economia, salute, rubriche e approfondimenti

Teleuropa.it Live

ULTIME NOTIZIE

CARPINONE (ISERNIA): INDIVIDUATI I PRESUNTI RESPONSABILI DI REATI CONTRO IL PATRIMONIO

I militari della Compagnia di Isernia, in questo periodo, hanno individuato i presunti responsabili di tentati furti, furti e truffa, perpetrati nell’ambito dei Comuni del territorio di competenza.

In particolare i militari:

della Stazione di Carpinone:

  • nel corso di specifiche indagini sono riusciti ad identificare il presunto responsabile di un tentato furto ai danni di un’abitazione, scongiurato grazie all’intervento tempestivo del vicino di casa che aveva lanciato l’allarme. Gli operanti sono risaliti all’identità del presunto responsabile del quale è stata accertata la sua presenza in quel luogo ed in quel momento mediante accertamenti tecnici;

della Stazione di Isernia:

  • a conclusione di approfonditi accertamenti hanno scoperto la presunta autrice, di origini straniere, di una truffa perpetrata ai danni di un anziano adescato in questa città. Mediante la rappresentazione di uno stato di indigenza e di bisogno, la suddetta riuscendo a farsi versare dalla vittima, in momenti diversi, la somma complessiva di 10.000,00 euro utilizzando, per il  trasferimento del denaro, piattaforme informatiche; 
  • all’esito delle immediate indagini esperite a seguito del furto di un telefono cellulare avvenuto nel bagno di un esercizio pubblico di questo centro sono riusciti ad identificare la presunta responsabile, una donna 60enne, che approfittando della distrazione della derubata, gli aveva sfilato il telefono dalla borsa nel mentre stava lavando le mani. Dall’esame delle immagini del sistema di videosorveglianza interno si rilevava il comportamento furtivo della donna che veniva riconosciuta dalla proprietaria dell’apparecchiatura;
  • hanno denunciato il giovane presunto responsabile di un furto perpetrato ai danni di un esercizio pubblico dal quale sono stati asportati monili in oro per un valore di svariate centinaia di euro. Il presunto  autore, in seguito all’esame delle immagini estrapolate da un sistema di videosorveglianza presente in un’abitazione adiacente, è stato riconosciuto nel mentre forzava la porta di accesso del locale. Parte della refurtiva è stata successivamente rinvenuta e restituita al legittimo proprietario.   

della Stazione di Frosolone:

  • hanno individuato i due presunti autori di un tentato furto perpetrato presso un’abitazione del centro storico del paese ove, previa forzatura della porta di accesso, sono entrati all’interno non asportando alcunché. In tali fasi uno dei due ha smarrito il telefono cellulare ed una carta poste pay da cui è stato possibile risalire alla titolarità di uno dei due presunti corresponsabili e collocarne la sua presenza in quel giorno ed ora all’interno dell’abitazione. 

Articoli recenti

Articoli correlati