Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Tlc Telecomunicazioni - Formia

CA.VI.CI. Casa Vinicola Ciccariello - Gaeta

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

Teleuropa.it Live

Sedi operative
Formia-Cassino-Roma-Santa Maria Capua Vetere

Tlc Telecomunicazioni - Formia

CA.VI.CI. Casa Vinicola Ciccariello - Gaeta

Per la tua pubblicità 334 89 44 646

Un’area sensibile e sottoposta a vincoli anche archeologici per la presenza di grotte e manufatti di epoca romana e di alto pregio naturalistico. È la piccola spiaggia che insiste alle spalle dello stabile in cui ha sede la guardia costiera di Formia, adiacente al molo Vespucci a Formia. Nei giorni scorsi i militari della Guardia Costiera hanno coordinato una operazione di pulizia e bonifica ambientale dell’arenile da numerosi e vistosi rifiuti ingombranti. L’intervento non è stato semplice a causa della particolare conformazione della zona raggiungibile soltanto dal mare. Il basso fondale, con presenza di scogli, non ha tra l’altro facilitato l’intervento con i mezzi adeguati. Un’attività che ha visto la stretta collaborazione tra l’Amministrazione Comunale di Formia, il locale gruppo ormeggiatori e la ditta Formia Rifiuti Zero.

Tra i rifiuti, anche speciali, copertoni di camion, bottiglie di vetro, pezzi di rete e rifiuti di vario genere soprattutto di materiale plastico, accumulatisi nel tempo in quel punto a seguito dell’incuria umana e delle mareggiate. 

I rifiuti, raccolti in numerosi sacchi, sono stati quindi trasferiti a terra con l’ausilio di un mezzo nautico del gruppo ormeggiatori, per il successivo idoneo smaltimento da parte della ditta autorizzata.

L’attività ha consentito di ripristinare lo stato naturale dei luoghi, restituendo la spiaggia alla libera e sicura fruizione collettiva e prevenendo il potenziale inquinamento e deturpamento dell’ambiente circostante, causato anche dal deteriorarsi di alcune tipologie dei rifiuti, quali in particolare la gomma e la plastica, estremamente dannosi per la flora e la fauna marina e costiera.      

Articoli recenti

Articolo precedenteDRAGHI A SANTA MARIA CAPUA VETERE
Articolo successivo

Articoli correlati