OPERAZIONE L’AMERICANO

I Finanzieri del Comando Provinciale di Frosinone, nell’ambito dell’operazione “L’Americano”, hanno eseguito 4 misure coercitive, in particolare è stata notificata una ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari nei confronti di un 26enne emessa dal G.I.P. del Tribunale di Cassino. Le indagini hanno consentito di porre in stato di fermo altre tre persone un 31enne un 34 enne e un 41enne, residenti a Pontecorvo, Sant’Elia Fiumerapido e Cervaro. Le indagini, condotte dalle Fiamme Gialle del Gruppo di Cassino, hanno consentito di accertare come l’imprenditore pontecorvese, già arrestato lunedì scorso, elargisse prestiti a  cittadini ed imprenditori in difficoltà economiche, che, nell’impossibilità di accedere al sistema creditizio “regolare”, ricorrevano a tale canale “parallelo” pagando interessi fino al 240% su base annua. Il fermato  soprannominato “L’americano” in virtù del fatto che per un periodo di tempo aveva vissuto negli Stati Uniti d’America, è noto nell’hinterland Cassinate per l’elevato spessore criminale.  Dalle indagini è scaturito come le persone, in stato di bisogno, si rivolgevano agli aguzzini per vedersi negare in un primo momento il credito, per poi ottenere successivamente l’agognato prestito a condizioni insostenibili. Le vittime, all’inizio, non si rendevano conto di aderire ad un “contratto capestro” in base al quale, mese dopo mese, versavano quote di interessi di importo sempre più elevato, precipitando in una spirale perversa dalla quale era molto difficile uscire stante la pretesa dei malviventi di riottenere l’intera quota di capitale in un’unica soluzione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi