INCENDI DI FABBRICHE, FORSE DOLO

 

La Procura della Repubblica di Cassino sta indagando per incendio doloso e segue una pista unica per i due incendi che si sono verificati all’Eureka di Piedimonte San Germano e alla Legni Sud di Cassino. Secondo gli inquirenti, dietro questi eventi, ci sarebbe una unica mano. A questa conclusione sarebbe arrivato il sostituto procuratore Marina Marra che ha esaminato tutte le perizie svolte dai carabinieri e dai vigili del fuoco. La tecnica con cui è stato appiccato l’incendio sembrerebbe essere la stessa. Due grandi siti industriali andati in fumo nel giro di 24 ore e che hanno generato anche timore tra i cittadini a causa del materiale bruciato. La conferma di queste supposizioni potrebbe arrivare da ulteriori perizie e saranno ascoltati anche i titolari e i dipendenti delle aziende, un compito che spetterà ai carabinieri della stazione di Piedimonte San Germano.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi