Frosinone – Operazione Uti Dominus

Dalle prime luci dell’alba,gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Frosinone a coronamento di lunghe e laboriose indagini coordinate dal Sostituto Procuratore dr Samuel Amari della locale Procura della Repubblica,stanno dando esecuzione a sei misure cautelari nei confronti degli appartenenti ad un sodalizio criminale dedito allo sfruttamento della prostituzione e altresì responsabili dei reati di ricettazione, estorsione e porto abusivo di armi. Sono in corso di svolgimento anche numerose perquisizioni.

Le indagini, iniziate nel dicembre dello scorso anno a seguito del tentato omicidio di un cittadino albanese colpito alla testa da un colpo di arma da fuoco, hanno permesso di sgominare una pericolosa banda, composta da soggetti pregiudicati dell’est Europa, che operava  nella provincia di Frosinone.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi