Minturno – Il progetto di inclusione digitale

Al via il programma di ‘inclusione digitale’ nel comune di minturno, fortemente voluto dal Sindaco Gerardo Stefanelli.

L’amministrazione comunale infatti si appresta a varare un programma che prevede la donazione di un pc per ogni ragazzo residente a Minturno che compie 14 anni.

Per quest’anno la misura sarà estesa a tutti i ragazzi  che hanno un’età compresa tra  i 14 e i 18 anni, residenti Minturno,  e che appartengono a famiglie il cui isee sia inferiore a 20 Mila euro annui.

‘ In queste settimane su richiesta dell’Assessore Nuzzo – dichiara il Sindaco – siano venuti incontro alle necessità delle famiglie e degli studenti più disagiati, collaborando con gli istituti scolastici per consentire ai ragazzi di seguire appieno la didattica a distanza. E’ del tutto evidente che il covid abbia aumentato il divario educativo tra gli alunni che purtroppo vivono condizioni di disagio economico sociale e/o culturale, e quindi dopo aver approntato in maniera urgente  gli strumenti per provare a colmare questo divario, si è deciso di varare un programma più vasto e continuo per una vera ‘inclusione digitale’ dei ragazzi’. Una misura che  dovrà poi completarsi con un vasto programma di ‘ formazione informatica diffusa’ della popolazione residente, rivolto a tutte le fasce di età e di approfondimento ‘conoscitivo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi