Roma – Confconsumatori: attenzione alle truffe

Le truffe non vanno mai a riposo, nemmeno in questo periodo di quarantena in cui i consumatori restano a casa per le disposizioni di prevenzione e contenimento del Covid-19. Anzi, proprio la forzata permanenza domestica si potrebbe rivelare un’occasione d’oro per molte compagnie di marketing aggressive che ne possono approfittare proponendo, tramite una semplice telefonata, di modificare il proprio contratto di fornitura di gas, elettricità e telefonica, cercando di conquistare la fiducia dell’utente spacciandosi per operatori di associazioni note e millantando offerte che in realtà non sono per nulla vantaggiose per l’utente, rivelandosi poi delle vere e proprie truffe.

 

Confconsumatori mette in guardia da strane telefonate che stanno raggiungendo alcuni utenti a cui viene proposto un fornitore più a buon mercato, a nome, appunto dell’associazione.

Confconsumatori fa sapere di essere assolutamente estranea alla vicenda: non ha autorizzato e mai autorizzerà alcuna società elettrica a spendere il proprio nome in pratiche commerciali e vendite telefoniche. Non solo perché è vietato dal Codice del consumo, ma perché contrario allo statuto ed alla “mission” dell’associazione.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi