Caserta – Truffa delle mascherine

Avrebbero guadagnato in meno di una settimana quasi 100mila euro, i due presunti truffatori denunciati a Villa Literno (Caserta) dalla Guardia di Finanza, con l’accusa di aver pubblicizzato on-line la vendita a prezzi bassi di mascherine e igienizzanti che però non sono mai state consegnate. I prodotti sarebbero stati venduti in tutta Italia, hanno accertato i finanzieri della Compagnia di Aversa, che stanno ancora raccogliendo le numerose denunce arrivate in questi giorni da Nord a Sud. I prodotti venivano offerti a prezzi molto vantaggiosi (circa due euro per una mascherina).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi