Gaeta – Bpc e comune insieme per il rilancio del territorio

Un pacchetto di misure per rilanciare l’economia e per il sostegno delle famiglie che, a causa dell’emergenza coronavirus si trovano in difficoltà. Sul piatto 500 mila euro per la fornitura di generi alimentari, servizi di supporto e sostegno alla didattica a distanza. Misure che vedono insieme l’amministrazione comunale di Gaeta e la banca popolare del cassinate. In questo caso il budget e di ben sei milioni di euro a tasso zero. L’intento è quello di porgere aiuto alle aziende che dopo lo stop produttivo di questi giorni dovranno ripartire.

Un prestito con tre anni di ammortamento, un anno di preammortamento e con tassi di interesse a totale carico del comune. Una operazione in linea con le strategie messe in campo dalla banca popolare del cassinate che, proprio per far fronte alle difficoltà a cui andranno incontro le  aziende del territorio, ha già creato linee di credito a sostegno della ripresa economica.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi