Gaeta – Città blindata

L’emergenza coronavirus sta portando i sindaci di tutte le città del basso Lazio a prendere provvedimenti ancora più restrittivi al fine di tutelare i propri concittadini. A Gaeta il primo cittadino ha letteralmente blindato la città. Chiusura di parchi, giardini e aree verdi, divieto di praticare attività motorie e sportive all’aria aperta, se non per oggettivi motivi sanitari certificati. Blindati anche i suoi ingressi. Nella nuova ordinanza firmata dal sindaco Cosmo Mitrano il 17 marzo, è infatti espressamente prevista “l’interdizione assoluta in ingresso del transito di persone e veicoli nella città di Gaeta salvo per i motivi espressamente indicati del Dpcm”. Una misura particolarmente rigida che il primo cittadino ha voluto prendere, per cautela e precauzione e anche per evitare l’eventuale arrivo in città di persone provenienti da fuori, nonostante in realtà non si siano registrati ad oggi contagi all’interno del comune. Per questi motivi saranno intensificati i controlli su tutto il territorio. L’ordinanza prevede inoltre il divieto di accesso a tutte le spiagge della città, predisponendo con la polizia locale, le forze delll’ordine e la Capitaneria di porto, alcuni punti di sorveglianza; il divieto di accesso anche all’area del Parco di Monte Orlando disponendo che i Guardia Parco attivino posti di controllo fissi durante tutti i giorni della settimana e in particolare il sabato e la domenica dalle 9 alle 18; il divieto di circolare con qualsiasi mezzo, biciclette, motorini, scooter e monopattini salvo per i motivi espressamente indicati.  L’ordinanza sollecita anche la popolazione ad uscire  uno per volta per fare la spesa e a recarsi sempre nel punto vendita più vicino.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi