Ventotene – Nuovi spiragli per l’ex carcere

L’Ex carcere di Ventotene ha un commissario straordinario, è Silvia Costa ex parlamentare europeo del Pd. Si prenderà cura di quello che può essere senza dubbio definito il cuore storico e pulsante da cui nacque l’idea di Europa.

E’ stata nominata nel corso del Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Una decisione questa, che fa ben sperare anche per quanto riguarda il finanziamento di 70 milioni per il recupero della struttura, già stanziato dall’allora Governo Renzi – nel 2016 – e che, l’attuale ministro dei beni e delle attività culturali, Dario Franceschini, solo qualche mese fa, aveva promesso di non perdere. Il percorso di riqualificazione della struttura aveva subito un forte rallentamento nei mesi scorsi, ora con la nomina del commissario straordinario si potrebbe davvero infliggere una accelerazione all’iter del progetto già finanziato.

Nell’ottobre del 2015 è stato costituito un Tavolo tra Ministero per i beni e le attività culturali, Regione Lazio, Agenzia del demanio e comune di Ventotene e nel gennaio del 2016, l’allora premier Renzi, il Ministro Franceschini e il Presidente della Regione Lazio Zingaretti annunciarono il piano di recupero. Nel 2017 è stato anche inaugurato l’eliporto di Santo Stefano, realizzato con circa 1 milione di euro presi da quel finanziamento di 70 milioni di euro.

In quell’occasione Franceschini dichiarò: “Credo che qui ci sia una grande sfida su tanti fronti: la simbologia fortissima di questo luogo, per ricordarci la lotta al fascismo e per ricordarci l’idea straordinaria di Europa nata da Ventotene. Ma c’è anche la bellezza incredibile di un luogo stupefacente e meraviglioso”.

Un bene che la tanto attesa ristrutturazione renderà non solo fruibile ma utile a costruire conoscenze e coscienze d’Europa.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi