Frosinone – Caso Arduini, ancora mistero

“Perdonaci, non siamo riusciti a darti degna sepoltura” messaggio toccante quello del nipote di Marina Arduini, Manuel Pica. La commercialista di Frosinone  scomparsa 13 anni fa. Manuel ricorda la zia che a tutt’oggi, ancora non si sa che fine abbia fatto. Un mistero la sua scomparsa.

Sono trascorsi 13 anni dall’ultima volta che ti ho visto, continua Manuel, ricordo tutto come fosse ieri. Riposa in pace ovunque tu sia e perdonaci se non siamo stati in grado di darti una degna sepoltura“.  Era il 19 febbraio del 2007 e dopo 13 anni, la scomparsa della professionista resta ancora un mistero. Era uscita di casa per andare a lavoro e non fece più rientro. I genitori ne denunciarono la scomparsa ai carabinieri di Frosinone il giorno dopo.

Forse qualcuno portò la vecchia auto della professionista fino a Roma? Oppure qualcuno  ha voluto depistare gli inquirenti che scoprirono, dopo qualche giorno, che Marina prima della scomparsa, era stata beneficiaria di un finanziamento di 13000 euro, che lei, però, non aveva mai richiesto.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi