Cassino – Strisce blu

Nei giorni scorsi la polemica sui parcheggi a pagamento nella città martire, oggi arriva la soluzione. I posti riservati ai disabili saranno incrementati, da 71  a 108. Così l’amministrazione comunale ha trovato la giusta soluzione al problema. In molti avevano mostrato il loro disappunto alla decisione della società che si occupa della gestione dei parcheggi, di far pagare la sosta anche a chi risulta essere portatore di handicap. Il sindaco Enzo Salera ha già incontrato la società per fare il punto su questa fase di sperimentazione. Inoltre le sanzioni saranno comminate a partire dal primo febbraio al fine di permettere all’utenza di acquisire maggiori informazioni. Un occhio di riguardo quindi per i disabili che potranno usufruire di un parcheggio gratuito nelle prime due ore, con l’impiego del disco orario. Un tempo necessario a verificare anche l’autenticità dei duemila permessi oggi attivi. A piazza Miranda le strisce blu saranno gratuite nella giornata del sabato. L’impegno quindi dell’amministrazione comunale di porre particolare attenzione soprattutto ai cittadini svantaggiati.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi