Balsorano – Scossa di terremoto, gente in strada

Non si sono registrati danni alle cose e alle persone ma soltanto tanta paura. La scossa di terremoto di magnitudo 4.4 che è stata registrata giovedì sera alle 18,35 è stata distintamente avvertita in quasi tutta l’Italia centrale comprese le città di Roma e Napoli. La gente si è immediatamente riversata in strada soprattutto nella zona del sorano dove, già nella notte precedente erano stati avvertiti due distinti fenomeni. Uno sciame sismico che ha interessato la zona al confine tra la provincia di Frosinone e quella de L’Aquila.

La macchina della Protezione civile e le squadre dei vigili del fuoco sono state immediatamente attivate sulle zone più vicine all’epicentro ed in particolare nel comune di Balsorano, in provincia de L’Aquila,  dove sono state girate le immagini che state vedendo, solo nella frazione di Ridotti è stato segnalato qualche calcinaccio caduto.

Numerose le verifiche ai palazzi ma anche alle linee ferroviarie come quella di Sulmona e la Roma-Napoli in provincia di Frosinone.

Scuole chiuse a Sora così come a Cassino e in tutti i centri dove il sisma è stato più intenso. Una zona in cui persistono diversi sistemi di faglie e comunque una zona sempre ad elevata sismicità dove ancora sono evidenti i segni lasciati dai precedenti terremoti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi