Minturno – La reliquia di Sant’Albina è stata spostata sotto l’altare

Commovente lo spostamento della reliquia di Sant’Albina al di sotto dell’altare centrale dell’omonima parrocchia a Scauri di Minturno. Un momento fortemente voluto dal parroco don Antonio Cairo e dall’associazione antiviolenza sulle donne “Voci del silenzio”. Non è solo questa la novità che ogni giorno la parrocchia ci riserva, numerose saranno le iniziative che caratterizzeranno le prossime settimane.

Sant’Albina è stata martirizzata 1769 anni fa, morì a Scauri decapitata dall’imperatore Decio che aveva attivata una forte persecuzione nei confronti dei cristiani, oggi è patrona di Minturno insieme alla Madonna delle Grazie.

Una reliquia donata dalla cattedrale di Gaeta alla comunità di Minturno 35 anni fa.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi