Cellole – Trovato cadavere di una donna incinta nel Garigliano

E’ stato notato da un passante nel tardo pomeriggio di giovedì sulla sponda campana del fiume Garigliano. Il corpo senza vita di una donna incinta era incastrato tra gli arbusti ed era completamente privo degli indumenti. Subito sono state avviate le indagini da parte dei carabinieri di Sessa Aurunca che hanno allertato anche una squadra di sommozzatori. L’età della donna sembrerebbe attestarsi tra i 30 e i 40 anni, di origine italiana o forse anche dell’est europeo. Sul luogo del ritrovamento sono arrivati anche i sanitari del 118; al momento della scoperta la donna era già morta, verrà eseguita l’autopsia per stabilire le cause del decesso. Il corpo è stato portato all’istituto di medicina legale di Caserta. A un primo esame esterno non sarebbero evidenti segni di morte violenta ma il tempo di permanenza in acqua potrebbe avere alterato lo stato dei tessuti cancellando delle tracce.Resta da stabilire, oltre alle cause del decesso, anche se la donna sia morta nelle vicinanze del punto in cui è stato ritrovato il corpo o se sia caduta in acqua e annegata in una zona distante.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi