Piedimonte San Germano – Incidente in Fca, cinque indagati

Sono cinque gli indagati per la morte di Fabrizio Greco, l’uomo di 40 anni di Pontecorvo deceduto a seguito del grave incidente sul lavoro all’interno del Cassino Plant Fca di Piedimonte San germano nella notte tra lunedì e martedì scorsi. Quattro responsabili dello stabilimento Fca e  un operaio responsabile di turno iscritti nel registro degli indagati dalla Porcura della Repubblica di Cassino. Si procede ora per il reato di omicidio colposo a seguito anche degli accertamenti medico-legali finalizzati ad indagare sulle reali cause che hanno causato il decesso dell’operaio.

I carabinieri assieme agli ispettori del Lavoro dell’Asl di Frosinone, hanno depositato una corposa informativa

in Procura e subito dopo è arrivata  l’iscrizione nel registro degli indagati delle cinque persone. In queste ore si continua a lavorare per ricostruire con esattezza tutto ciò che è avvenuto in fabbrica in quei momenti.Sono state anche ascoltati numerosi dipendenti. Ora sono attesi i risultati dell’autopsia.  Fabrizio è morto

sul colpo. La prima dinamica

dell’accaduto, infatti, riconduce

la morte dell’uomo al colpo secco

ricevuto alla parte superiore

del corpo, dallo

stampo che era stato sollevato

dal carrello elevatore.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi