Cassino – La notte dei ricercatori

L’Università di Cassino e del Lazio Meridionale partecipa per la quarta volta consecutiva alla Notte Europea dei Ricercatori.
La grande manifestazione organizzata da Frascati Scienza compie 14 anni e ha l’ambizioso obiettivo di avvicinare alla scienza ricercatori e cittadini di ogni età.
400 gli eventi organizzati in 34 città italiane con oltre 60 partner.

La ‘Notte’, in programma il 27 settembre in centinaia di città di tutto il continente, sarà l’evento di punta della Settimana della Scienza 2019 in programma dal 21 al 28 settembre.
Una sette giorni dedicata alla divulgazione scientifica: esperimenti interattivi, visite ai laboratori, incontri con ricercatori, conferenze, giochi, spettacoli, aperitivi scientifici e tanto altro.
Tanti eventi ed un unico obiettivo: conoscere il mondo della Ricerca e i  Ricercatori, persone ordinarie che svolgono un lavoro straordinario.

L’Università di Cassino e del Lazio Meridionale partecipa con le sue tre sedi, Cassino, Gaeta e Frosinone.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi