Formia – Cittadini ripuliscono la foce del Garigiliano

Una iniziativa lodevole quella di alcuni cittadini del sud pontino che si sono presi la briga di raccogliere rifiuti di ogni tipo presso la foce del  fiume Garigliano. Buste stracolme di rifiuti soprattutto plastica che risulta essere dannosi per la salute dell’uomo e per tutto il sistema faunistico.

Una zona tra le più belle del centro Italia ma che versa nel degrado più assoluto. Nulla si fa per tutelarla, lasciandola così in balia di cittadini poco attenti a tenerla pulita ed amministrazioni comunali come quella di Cellole sul versante campano del fiume e quella minturnese su quello laziale, che dovrebbero essere più presenti. Intanto il mare restituisce ciò che l’uomo, inconsapevole del danno ambientale che arreca all’intero ecosistema, pensa di distruggere scaricando rifiuti di ogni genere.

Sul tema più volte è intervenuto anche Erminio Di Nora responsabile della fondazione Vassallo che ha organizzato, in più occasioni, una raccolta rifiuti proprio sulle sponde del fiume in collaborazione con unci agroalimentare e i piccoli pescatori.

la foce è da sempre motivo di discussione per la mancanza di videosorveglianza e di monitoraggio continuo.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi