Gaeta – Operazione antidroga, quattro arresti

Quattro misure cautelari per quattro soggetti responsabili a vario titolo di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, usura ed estorsione. Questo il bilancio dell’operazione Coast to Coast 2 portata a termine dagli uomini del commissariato di polizia di Gaeta coordinati dal dirigente Maurizio Mancini in collaborazione con il commissariato di Formia. L’operazione che ha coinvolto l’intero basso Lazio ha portato in carcere tre persone ed una posta agli arresti domiciliari. Per Andrea D’Onofrio 27 anni di Fondi, Luigi Di Nitto 29 anni di Formia e Alessandro Lucreziano 41 enne di Gaeta si sono aperte le porte del Carcere di via Sferracavalli di Cassino mentre Marcello Di Zenzo 30 anni di Cassino è stato posto agli arresti domiciliari.

Le indagini avviate nel 2018 hanno dapprima portato alla conclusione dell’operazione cost to coast uno nel corso della quale sono stati attenzionati numerosi giovani assuntori di droga.

Il collaudato sodalizio criminoso della Riviera di Ulisse è stato preso di mira dagli agenti che hanno battuto in lungo e in largo le piazze di spaccio di Gaeta, Formia, Cassino e Fondi. Pedinamenti e appostamenti unitamente ad una precisa attività tecnica hanno consentito di portare alla luce un volume di affari ammontante a diverse migliaia di euro a settimana per rlevanti quantitativi di stupefacente è stata così sgominata la nuova rete che  stavano mettendo a punto nell’intero basso Lazio.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi