Minturno – Cresce l’attesa per l’arrivo del nuovo parroco a Sant’Albina di Scauri

Ha festeggiato nei giorni scorsi i suoi 29 anni di sacerdozio con la sua comunità del santuario di San Nilo Abate a Serapo di Gaeta. 29 anni dedicati alla Chiesa, numerose le tappe e gli obiettivi raggiunti nel corso della sua vita sacerdotale. Era il lontano 1983 quando entrò nel Pontificio Collegio leoniano per seguire il cammino vocazionale  di studi filosofici e teologici in vista del ministero sacerdotale.

Il 26 maggio 1990 è stato ordinato presbitero dall’arcivescovo di allora Monsignor Vincenzo Maria Farano nella cattedrale di S. Erasmo di Formia, ed ha presieduto per la prima volta l’eucaristia il giorno successivo, nella sua parrocchia di origine, di S. Teresa in Formia.

Nel 1990 è stato nominato cerimoniere arcivescovile, incarico che ha ricoperto per 14 anni assistendo gli arcivescovi soprattutto nelle celebrazioni diocesane.

Dal 1 ottobre 1991 ha svolto l’Incarico di Parroco della Parrocchia della Risurrezione fino al 3 ottobre 2008; il 7 agosto 1994 favorì il gemellaggio tra la città di Formia e la città di Ferrara promuovendo la comune devozione della Madonna delle Grazie.

Dal 6 ottobre 2008 ha svolto l’incarico di Parroco di S. Nilo Abate in Gaeta, lavorando per l’elevazione della suddetta chiesa a Santuario diocesano avvenuta il 16 settembre 2014. Ora è atteso dalla comunità di Sant’Albina di Scauri dove ora cresce l’attesa per l’arrivo del nuovo parroco.

L’appuntamento è per il 5 luglio prossimo, intanto martedì sera alle 19,30, la comunità di San Nilo si stringerà ancora una volta al suo parroco con la presentazione del libro Diario di Bordo, scritto da Rossella Schirru.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi