Formia – Al via i festeggiamenti di Sant’Erasmo

E’ ormai una tradizione che si ripete da molteplici decenni, cresce in questi giorni l’attesa per la festa del Santo Patrono di Formia Sant’Erasmo. Il rione Castellone è già in fermento con la messa a punto degli ultimi dettagli di una festa che si preannuncia più ricca ed articolata di quella dello scorso anno.

Una tradizione che si tramanda di padre in figlio ormai da qualche generazione, la gente non vede l’ora di adorare il Santo Patrono e di seguire la processione che si snoderà tra i vicoli di castellone.

La notte bianca tra i vicoli  fissa l’appuntamento per sabato sera alle 21,00 quando ci sarà anche un omaggio a Fabrizio De Andrè.

Una storia mista a leggenda quella della vita di Sant’Erasmo, non esistono fonti documentarie dirette che narrino con certezza gli eventi della sua esistenza terrena. Ciò che è certo è che è stato martire nel 303, in seguito alle persecuzioni di Diocleziano. Di famiglia benestante, si narra che abbia studiato a Roma, e che la sua fede fu fortissima fin da piccolo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi