Cassino – Disagi al Santa Scolastica

Ancora sanità, ancora disagi che si ripercuotono sui cittadini. I problemi all’ospedale Santa Scolastica di Cassino non sono nuovi. Già da qualche anno ormai sono venuti alla luce fatti che non fanno certamente piacere a chi usufruisce della struttura. Macchinari datati e mal funzionanti, personale che lavora in condizioni disumane. La denuncia ora arriva dal consigliere alla regione Lazio Pasquale Ciacciarelli che promette un’interrogazione. Quello della sanità, dice Ciacciarelli,è un tasto dolente della provincia di Frosinone, da nord a sud. Il personale medico del reparto di ostetricia del Santa Scolastica di Cassino è costretto a lavorare  in condizioni davvero disumane. Mancano strumenti fondamentali come l’elettrocardiografo mentre il  cardiotocografo, che serve per valutare l’attività cardiaca del bambino e contrattile dell’utero della madre, è malfunzionante, e gli altri sono tristemente datati, ed andrebbero sostituiti.  Il personale medico è lasciato solo a combattere ogni giorno una guerra quotidiana e mancano le condizioni basilari per poter lavorare.  

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi