Roma – E’ morto Giuseppe CiarrAPICO+

E’ morto Giuseppe Ciarrapico, tra i piu importanti editori laziali. Il decesso nella mattinata presso una clinica romana.  L’editore ha fondato numerose testate giornalistiche a Roma Frosinone, Latina, Viterbo ma anche in Sicilia.  E’ stato gestore delle terme di Fiuggi dal 1991 al 1993, presidente dell’AS Roma e senatore del Popolo delle libertà. Nel corso della sua carriera fu molto vicino alla corrente politica andreottiana ma anche a quella di Giorgio Almirante.

Fu soprannominato il “Re delle acque minerali”, essendo proprietario delle grandi terme. Organizzò in quegli anni il Premio Fiuggi, un premio internazionale che vide la presenza del presidente sovietico Michail Gorbačëv, al tempo protagonista della perestrojka. E’ morto alle 7.40 a Roma, nella clinica Quisisana, era gravemente malato da tempo. Classe 1934, dal 2008 al 2013 fu senatore per il Popolo della Libertà, Ciarrapico è stato imprenditore anche nella sanità. Dichiaratemente simpatizzante del fascismo – nel 2001 partecipò ai funerali di Massimo Morsello, tra i fondatori di Forza Nuova – fu vicino a Giulio Andreotti e la sua mediazione, sollecitata da Carlo Caracciolo, tra Silvio Berlusconi e Carlo De Benedetti fu determinante per il lodo Mondadori.
A Roma è stato tra l’altro proprietario della clinica Villa Stuart, della Casina Valadier, del bar Rosati in piazza del Popolo. Diverse le disavventure giudiziarie, il suo vitalizio da parlamentare era stato anche sospeso dal Senato nel 2015 per le condanne penali.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *