Formia – Si lavora al piano di evacuazione

Sono entrate nel vivo le attività che porteranno al despolettamento e al successivo brillamento della bomba d’aereo rinvenuta nelle scorse settimane a Formia. La data è stata fissata per il prossimo 5 maggio. Intanto si lavora al piano di evacuazione delle abitazioni che si trovano entro un raggio di 1.800 metri dal luogo in cui giace l’ordigno. anche l’ospedale Dono Svizzero rientra in questo  piano. L’area rossa si estenderà ad ovest fino alla villa comunale di via Vitruvio e ad est fino al parco La Fontana.  A conti fatti sono circa 16 mila  le persone interessate. Anche la circolazione ferroviaria sarà sospesa così come i collegamenti con le isole pontine. La bomba sarà fatta brillare nella cava Cardi di Itri.

Il ritrovamento della bomba, un residuato della seconda guerra mondiale, della lunghezza di circa un metro e dal peso di 140 chili, riporta la memoria al maggio 2005 quando fu ritrovato un ordigno simile in via Pasquale Testa nel quartiere di Castellone. Anche in quel caso si trattò di un residuato bellico. In molti ricordano i disagi di quei giorni quando la gran parte del centro cittadino, come mostrano le immagini che state vedendo, fu isolata e presidiata per alcuni giorni e le operazioni di evacuazione si protrassero per una settimana. Allora, nel corso delle operazioni di bonifica dell’ordigno accadde che si staccò la spoletta facendo scattare l’emergenza che durò una settimana in quanto si presentò il rischio di una eventuale esplosione.

L’ordigno, una bomba sganciata 60 anni prima da un aereo dell’aviazione britannica,fu fatto brillare sul posto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi