Venafro (Isernia)- Arrestata per ricettazione dai carabinieri

Condotta in carcere per scontare il residuo della pena per ricettazione. È quanto capitato nella serata di ieri ad una donna dell’hinterland venafrano, già in regime di detenzione domiciliare, arrestata dai Carabinieri della Stazione di Venafro. L’arresto è avvenuto in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Roma a seguito di condanna al residuo della pena di reclusione di dieci anni e sei mesi per ricettazione e falso aggravato e continuato. L’arrestata, dopo le formalità di rito, è stata condotta presso la Casa Circondariale di Chieti dove dovrà scontare un residuo pena di diversi anni.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi