È stata una festa e un grande momento di condivisione comunitaria la cerimonia d’insediamento del Consiglio comunale delle bambine e dei bambini del Comune di Lenola (LT). L’organo consultivo era stato istituito, con voto unanime dell’assise comunale dei ‘grandi’, lo scorso dicembre. La città pontina quindi, da oggi, entra ufficialmente a far parte delle circa 200 municipalità nel mondo ad aver aderito a questa rete virtuosa che punta forte sul civismo dei più piccoli.

 

Emozionati e visibilmente felici i 12 bambini delle classi terza, quarta e quinta elementare – sei maschi e sei femmine – sorteggiati nei giorni scorsi per comporre il Consiglio nei suoi primi tre anni, nel momento in cui il sindaco di LenolaFernando Magnafico, li ha insigniti della fascia bianca con lo stemma comunale, che ne certifica le prerogative.

Accanto a loro, i genitori, gli amici, i compagni di classe e tanti curiosi accorsi a scoprire la novità, che hanno gremito l’Aula Consiliare.

 

Si sono mostrati determinati ed hanno giurato impegno a rendere la città sempre più ‘a misura di bambino’. Che è poi l’obiettivo dichiarato del progetto, avviato nel corso dell’amministrazione precedente e felicemente ‘sbocciato’ grazie al contributo decisivo dell’attuale Consiglio.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi