Castelforte – Interrogazioni bombardano Cardillo

Relativamente alla “raffica” di interrogazioni di cui si lamenta il Sindaco e da cui si sente “bombardato”, esse sono
state originate e derivano esclusivamente da una serie di Determinazioni assunte di dubbia legittimità e che possono
incidere negativamente sull’equilibrio finanziario dell’Ente e causare conseguenti notevoli danni.
In seguito a ciò, ho richiesto agli Organi Competenti, così come previsto dal TUEL, di effettuare le verifiche e
l’eventuale annullamento delle stesse.
Il Sindaco, invece di lagnarsi e fare strumentalmente la vittima come suo solito, farebbe bene ad adoperarsi
affinché gli atti adottati rispettino procedure e normative nell’interesse del Comune e che siano rispettosi di quella
legalità a cui tanto dice di tenere nei sermoni pronunciati anche in recenti manifestazioni.
Nessuna risposta ha dato all’interrogazione concernente l’installazione di telecamere su Via Delle Terme, più volte
richieste, utilizzando somme già all’uopo da anni impegnate e le azioni previste dal Patto della Sicurezza del Sud
Pontino da porre in essere considerato l’aumentare dei furti nelle abitazioni verificatisi in questi ultimi tempi nel
nostro Comune e aggravati da quelli recentissimi perpetrati nei comuni viciniori (SS Cosma e Damiano, Minturno,
Formia). Questo argomento, come spesso accade ogni qualvolta vengono poste all’attenzione del Sindaco
problematiche serie, è stato dribblato con una disquisizione non richiesta sulle luminarie e spettacoli di Natale,
peraltro similari alle iniziative natalizie che vengono realizzate da decenni, per le quali si è vantato di aver ottenuto
un finanziamento di € 10.000,00 della Comunità Montana.
Credo che ci sia proprio poco da vantarsi, essendo la somma assegnata prevista nel Piano degli Investimenti per
interventi sull’intero territorio montano che, per quasi tutti gli altri Comuni, viene assegnata per interventi sulle
strade montane, mentre, per il nostro Comune, per altre finalità e cioè per
Progetto Illuminazione Natalizia Centri
Storici
. Di ciò avremo sicuramente modo di riparlarne..
Sono però soddisfatto di essere riuscito con la mia interrogazione a svegliare l’Amministrazione che sin dal giorno
dopo il mio articolo in proposito apparso sulla stampa è finalmente intervenuta ed ha fatto ripristinare il
funzionamento di alcuni consistenti tratti della Pubblica Illuminazione fuori servizio, sostituire dopo mesi diverse
lampade e riattivare molti punti luce spenti in tutto il territorio comunale, altro che “
il cambio di qualche
lampadina soltanto
” come ha tentato di minimizzare il Sindaco.
Non è stato però ancora ripristinato un lungo tratto della Pubblica Illuminazione in Suio Terme che è tutt’ora
spento.
Per quanto riguardo il Parcometro faccio notare al collega Consigliere D’Aprano che il mio intervento è stato
motivato dalla procedura irregolare adottata nell’acquisto e cioè avvenuta prima dell’assunzione dell’impegno di
spesa relativo e con l’utilizzo delle somme introitate per oneri di urbanizzazione non consentito dalle norme
vigenti.
Infine sono lieto notiziare il Sindaco e la cittadinanza che grazie al Ministro Salvini, che ringrazio a nome di tutti
gli amici della Lega di Castelforte, è stato assegnato un finanziamento ai piccoli Comuni della Provincia, e quindi
anche al nostro, un importo di € 50.000,00 da utilizzare per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e
patrimonio comunale in genere.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi