Paliano – Nuovi investimenti per il centro sociale anziani

Il comune di Paliano rispondendo all’avviso pubblico della Regione Lazio
‘Progetto Te –
Lazio per la terza età’ ha ottenuto un finanziamento di 6.036 euro da destinarsi al centro
sociale anziani, grazie a un progetto pregno di iniziative rivolte agli utenti del centro che
spaziano dall’educazione alimentare, all’educazione al movimento, la riabilitazione
cognitiva, l’apprendimento delle tecnologie informatiche, lo scambio intergenerazionale.
E tutto questo attraverso laboratori di cucina, di informatica, di psicomotricità e tante
altre attività
.
«Questo finanziamento – ha dichiarato il sindaco Domenico Alfieri – ci permette
ulteriori investimenti nel centro sociale anziani verso cui, da sempre, l’amministrazione
comunale ha un’occhio di riguardo, perché convinti che si tratti di un luogo fondamentale
per la
socializzazione e l’aggregazione delle persone non più giovani. Per molti è
esattamente un modo per evitare l’isolamento proprio di molti anziani, per tanti altri può
diventare uno spazio dove coltivare nuovi interessi. Il nostro interessamento è mosso
comunque dalla convinzione che gli anziani sono i custodi della storia della nostra
comunità e spesso sono il pilastro su cui reggono le famiglie di oggi per il loro ruolo di
nonni/assistenti
»
.
L’assessore alle Politiche Sociali Eleonora Campoli: «
I 998 iscritti al centro sociale
anziani palianese sono una realtà socio-culturale viva e attiva,
un punto di riferimento
per l’intera comunità. I progetti che abbiamo ideato, in collaborazione con i servizi sociali
locali e distrettuali, hanno come obiettivo principale la socializzazione, lo scambio tra
generazioni e la promozione di buone pratiche per un invecchiamento attivo, da crearsi
attraverso la partecipazione degli anziani ad attività sportive, ludico -ricreative e culturali
in sintonia con la domanda e l’offerta della comunità nel suo complesso. Il l
aboratorio di
cucina, l’ortoterapia, il laboratorio di musicoterapia, il laboratorio di psicomotricità, il
cineforum, l’iniziativa “Casa Sicura” per informare e sensibilizzare sugli incidenti
domestici, il laboratorio di informatica, e l’attività “Nonno mi insegna” (
cioè la riscoperta
di antichi mestieri come l’intreccio del vimini, come si fa il vino, la falegnameria,
l’intarsio, ecc, con il coinvolgimento degli alunni delle scuole elementari e medie di
Paliano e i giovani del Paese che possano essere interessati all’idea)
sono iniziative ideate
venendo in contro alle esigenze presentate dai soci stessi, ma anche proposte che
abbiamo ritenuto valide e utili per questa terza età e che speriamo siano altrettanto
apprezzate dagli utenti
».

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi