Roma – Battisti sarà trasferito nel carcere di Oristano

Atterrato qualche minuto dopo le 11.30 all’aeroporto militare di Ciampino, il Falcon 900 del governo con a bordo Cesare Battisti. L’aereo era decollato da Santa Cruz de la Sierra, in Bolivia dove due giorni fa l’ex terrorista originario di Sermoneta è stato arrestato e dove si era nascosto dopo essere fuggito dal Brasile.  

Una folla di cronisti, fotografi e operatori tv ad attenderlo oltre al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede e il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini che ha documentato l’atterraggio dell’aereo e l’arrivo di Battisti all’aeroporto con una diretta Facebook. L’ex terrorista, testa alta con jeans e giubbotto è sceso senza manette ai polsi; è stato prelevato dalla Polizia, che è salita in forze sull’aereo, e lo ha poi accompagnato fino agli uffici dell’aeroporto. Dopo la notifica degli atti, a bordo di un’auto della polizia ha lasciato Ciampino diretto in Questura per il fotosegnalamentoDopo 37 anni Cesare Battisti torna in Italia e inizerà a scontare la sua pena.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi