Agnone – Una città in lutto

Agnone in provincia di Isernia piange Pina la giovane madre che si è tolta la vita a Roma, gettandosi nel Tevere. Le esequie nella chiesa della Madonna di Costantinopoli dove si era sposata con Francesco. Un dolore straziante per la perdita di una giovane mamma a cui l’intero paese ha voluto rendere omaggio. Pina Orlando si era allontanata di casa giovedì scorso, la mattina presto, portando con se le due figlie, Sara e Benedetta, di soli cinque mesi. Il corpo di Pina è stato ritrovato qualche ora dopo, delle due gemelline invece non si hanno ancora notizie. Tutti sperano nel miracolo di Natale.

La messa è stata officiata dal vescovo di Trivento, monsignor Claudio Palumbo.”Il silenzio è la parola migliore” ha detto. Prima della messa sono stati letti una lettera dei cugini e un messaggio degli amici del marito di Pina.

La comunità di Agnone, in segno di lutto, e di rispetto per una famiglia annientata dal dolore, ha annullato le iniziative in programma per il santo Natale.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi