Patrica – Pompeo scrive al Mise

Il Presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo ha scritto al Ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio, dopo il tavolo sull’Ilva di Patrica che si è tenuto la scorsa settimana.

“Tenuto conto di quanto emerso durante la riunione, anche in considerazione dei tempi ristretti – ha spiegato Pompeo – ho scritto al Ministro per richiedere che il territorio possa dare il suo contributo per permettere la vendita del sito e soprattutto tutelare la forza lavoro”.

Durante l’incontro di venerdì, infatti, dai rappresentanti della maggioranza che sostiene il Governo in carica, è stato annunciato il bando per la vendita di Patrica entro i primi tre mesi del 2019.

“Il territorio vuole essere parte attiva della procedura: per controllare, sollecitare, dare indicazioni, favorire, insomma, l’attrattività dello stabilimento e permettere che possa essere venduto, ma soprattutto che vengano garantiti i posti di lavoro e il capitale umano che quel sito ha permesso di formare, di crescere e di dare valore alla produzione”.

“La Provincia continua a svolgere il suo compito di riferimento per i nostri cittadini e per le loro necessità – ha concluso Pompeo – svolgendo il ruolo di raccordo con le istituzioni sovra territoriali. Come ho già spiegato la vertenza Ilva è una partita difficile, ma vogliamo giocarla al massimo delle nostre opportunità fino in fondo”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi