Isernia . Lotta al caporalato e al lavoro nero

Militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Isernia in collaborazione con i reparti territoriali del Comando Provinciale Carabinieri hanno effettuato mirati controlli finalizzati al contrasto del fenomeno del caporalato, nelle attività commerciali, di trasporto merci e magazzinaggio. Due amministratori di imprese sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria per la mancata effettuazione della visita medica di alcuni dipendenti per la idoneità alle mansioni svolte, inoltre veniva individuato un lavoratore in nero. Contestate anche sanzioni amministrative per un importo complessivo di oltre quindicimila euro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi