Roma – Maxi concorso per infermieri

Maxi concorso nel Lazio per 258 posti da infermieri in diversi sedi sanitarie della Regione.

“Una volta entrati a regime rappresenteranno una linfa vitale per l’intero sistema sanitario regionale”, ha commentato il governatore che ha parlato di “una nuova stagione di concorsi pubblici che è assolutamente necessaria per superare le criticità del sistema e permetterà l’assunzione di personale secondo i fabbisogni e i budget assunzionali per le strutture del territorio”.

Il concorso pubblico è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale e vede come capofila l’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea di Roma.

Il concorso prevede la riserva di 49 posti in favore dei soggetti in possesso dei requisiti all’Art.1 comma 543 della Legge 208/2015, ossia personale infermieristico che abbia maturato alla data di pubblicazione del bando almeno 3 anni di servizio, anche non continuativo con contratti a tempo determinato, con contratti di collaborazione coordinata e continuativa o con altro tipo di lavoro flessibile con la asl di riferimento.

I posti sono così suddivisi:   19 alla ASL di Rieti,   9 alla ASL RM 1,   . 6 alla ASL RM 2,   10 alla ASL RM 4, 1 alla ASL RM 5,   4 alla  ASL Viterbo.

I 209 posti non riservati ex Lege 208/2015 ed ex DCA 385/2016 sono così suddivisi: n. 8 ASL Latina, n. 46 Policlinico Tor Vergata, n. 11 Policlinico Umberto I, n. 17 ASL RM 1, n. 22 ASL RM 2, n. 12 ASL RM 3, n. 14 ASL RM 5, n. 7 ASL RM 6, n. 11 Azienda Ospedaliero Universitaria Sant’Andrea, n. 46 Azienda San Camillo Forlanini, n. 15 Azienda Complesso Ospedaliero San Giovanni Addolorata.

Il Bur specifica inoltre che 58 posti non riservati verranno acquisiti mediante mobilità nazionale ex art.30 comma 2 bis del Decreto Legislativo n.165/2001 di cui n. 4 ASL RM 1, n. 6 ASL RM 2, n. 3 ASL RM 3, n. 4 RM 4, n. 4 RM 5, n. 2 ASL RM 6, n. 6 ASL Viterbo, n. 5 ASL Rieti, n. 7 ASL Frosinone, n. 4 Azienda Complesso Ospedaliero San Giovanni Addolorata, n. 3 Azienda Policlinico Umberto I, n. 2 I.F.O. n. 1 INMI, n. 3 Azienda Ospedaliero Universitaria Sant’Andrea, n. 4 ARES 118.

Le procedure di mobilità   sono indette espletate e gestite direttamente dalle Aziende interessate.

“Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del concorso pubblico per la copertura di 258 posti da infermiere a tempo indeterminato si apre una nuova stagione concorsuale per la nostra Regione – dichiara l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato. “E’ un decennio che non veniva bandito un concorso pubblico di queste dimensioni. Torniamo ad investire sulle risorse umane per migliorare e implementare il servizio nella sanità regionale che deve essere sempre più vicino ai bisogni delle persone. La graduatoria del concorso con i suoi idonei verrà utilizzata per colmare i fabbisogni e per stabilizzare i precari che rientrano nei requisiti della L.208”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi