Frosinone – Cade in un fossato, salvata dalla polizia

Messa in salvo dalla Polizia di Stato la conducente di una Fiat 500 caduta in un fossato. Il tempestivo intervento della Squadra Volante della Questura di Frosinone ha evitato che una giovane donna restasse intrappolata nell’auto, caduta in un fossato e ormai quasi sommersa dalle acque. Sono le 23.30 circa della serata di ieri quando un preoccupatissimo padre allerta il 113 della Questura, riferendo che la propria figlia è uscita fuori strada, con l’auto su cui viaggiava, ma non sapeva indicare la località. Coordinato tempestivamente un piano di intervento; le Volanti presenti sul territorio si “dividono” la vasta zona da perlustrare, a confine tra Frosinone e Ferentino. Nonostante le forti precipitazioni, l’orario notturno e la zona non illuminata, l’equipaggio della Volante 1 intravede delle luci, che potrebbero essere riconducibili alle frecce di emergenza. Man mano che si avvicina il dubbio diventa certezza: è l’auto che si sta ricercando. Senza indugio, il “capo macchina” scende dall’auto e con grande professionalità e coraggio raggiunge, nel torrente in piena e con il terreno scosceso, il mezzo quasi sommerso dalle acque. Messa in salvo la giovane donna, affidata alle cure dei sanitari nel frattempo allertati con i Vigili del Fuoco. Anche in questo caso, i poliziotti hanno potuto scrivere il lieto fine ad una storia che stava per avere risvolti drammatici.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi