Sant’Elia Fiumerapido – Ricordato Ettore Ferrara

Giovedì 8 Novembre a Sant’Elia Fiumerapido, nella sala polivalente, si è svolta la commemorazione del Centenario della Grande Guerra e del Ten. Ettore Ferrara pluridecorato della prima guerra mondiale, alla presenza di cittadini e di autorità civili e militari.

Nota positiva è stata la partecipazione numerosa di alunni del locale plesso scolastico, a sottolineare l’importanza della storia nella scuola e nella vita di tutti noi, per non dimenticare i valori e i sacrifici dei nostri avi che hanno dato la vita per l’unione dell’Italia e per la nostra libertà. Dopo l’introduzione della manifestazione da parte dell’Assessore del Comune, Alessia Fionda, il Presidente della Fondazione Cassino Cultura Onlus, Fabio Fiorillo, ha svolto un intervento raccontando la vita dell’eroe, che in guerra ebbe ben 4 medaglie, una d’argento e tre di bronzo. Nacque a Vallerotonda il 15-4-1891 da Francesco e Vincenzina Angelosanto. Combatté durante la guerra Italo-turca come artigliere e allo scoppio della Grande Guerra transitò nella neonata aviazione dell’esercito in qualità di osservatore, ma fu anche mitragliere e bombardiere. Fu assegnato alla 40^ squadriglia ove volò sugli aerei Farman MF11, poi passò alla 45^ squadriglia ed infine alla 133^ comandata dal capitano Giorgio Girardet.

In occasione della ritirata di Caporetto il generale Cadorna dette l’ultimo ordine all’aviazione di far alzare in volo tutti gli aerei prima di essere sostituito da Diaz.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi